L’Applicativo Barilla di Intelligenza Artificiale per il riconoscimento in campo delle principali avversità del frumento, sviluppato in collaborazione con il CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche con il progetto AGROSAT+ e dedicato a tutti gli operatori della Filiera del grano.

SCARICA LA APP

GranoScan nasce dalla volontà di realizzare uno strumento sempre più vicino all’agricoltore che, partendo da una semplice foto scattata da smartphone o tablet, possa essere di supporto nell’identificare le principali avversità del grano e dunque aiutare nella determinazione degli interventi.

GranoScan con i suoi algoritmi di intelligenza artificiale, abbinando sistemi di classificazione ed identificazione, riesce a fornire il riconiscimento di oltre 100 problematiche che possono interferire con il corretto sviluppo del grano.

È uno strumento di diagnosi iniziale che può aiutare l’utente a determinare se intervenire in campo o richiedere eventualmente il supporto da parte di un esperto. Inoltre, con il suo sistema di allerta abilita la possibilità di essere sempre informati sull’insorgenza di fitopatie nel proprio areale di coltivazione.

Infestanti

Insetti

Malattie/Danni

App Screens

Come funziona la app GranoScan

GranoScan è in continua evoluzione e si basa su tecniche di autoapprendimento. Con l’aumentare degli scatti in campo, l’Applicativo migliorerà in automatico la sua accuratezza ed accrescerà sempre più il numero di problematiche identificabili.

L’accuratezza del riconoscimento può variare in base alle condizioni di luce, alla distanza di scatto ed al numero di elementi fotografati.

Si consiglia di scattare foto di prossimità prediligendo la presenza di una singola pianta. Tutti i riconoscimenti sono sempre disponibili e consultabili nella sessione risultati.

GranoScan funziona anche senza copertura di rete permettendo di scattare fino ad un massimo di 5 foto in modalità offline. La sincronizzazione avviene in automatico, non appena il proprio dispositivo ritorna online.

Il sistema di allerta è attivo solo per le unità produttive di grano che sono registrate in AgroSat (https://www.agrosat.it/it) e per le quali sono state inserite le date di semina.

Nella sessione allerte è possibile visualizzare problematiche riscontrate nei campi di grano limitrofi alle proprie unità produttive registrate in AgroSat ed attivate con data di semina. Con Granoscan, tecnici, agronomi ed agricoltori attraverso la connessione e lo scambio anonimo di informazioni, creano un vero e proprio Network 4.0.

Nella sessione rischio sono consultabili le informazioni relative alla situazione attuale del rischio malattie fungine con aggiornamento giornaliero. Le informazioni sono derivate da modelli matematici a supporto della difesa ed inizializzati con parametri medi del proprio areale (date di semina media e suscettibilità media).

GranoScan e AgroSat supportano la diffusione di strumenti gratuiti di Agricoltura 4.0.
Per informazioni su come visualizzare i risultati della App Granoscan attraverso la piattaforma AgroSat clicca qui mentre per conoscere tutte le funzionalità di AgroSat clicca qui e visita le sezioni dedicate.